Sbriciolata con crema di pistacchio di Bronte

19 aprile 2019


Adoro la sbriciolata, rappresenta una variante della classica crostata,molto più semplice e veloce da realizzare poiché non è necessario far riposare e stendere la frolla.
Il nome deriva dalla consistenza dell'impasto che al momento della preparazione, si sbriciola fra le dita.
Una parte dell'impasto viene steso a mano nello stampo, mentre la restante parte viene appunto sbriciolata in superficie, formando un effetto crumble.
In questa ricetta ho optato per una golosa farcitura alla crema di Pistacchio di Bronte.
A questo proposito voglio parlarvi di "Aroma Sicilia ", un'azienda agricola conosciuta recentemente, situata alle falde dell'Etna Produttori di Pistacchio di Bronte.
Loro sono una tra le tante eccellenze italiane presenti sul nostro territorio che coltivano e producono il vero pistacchio verde di BRONTE DOP e hanno come obiettivo quello di far conoscere l'alta qualità dell'oro verde a un pubblico sempre maggiore. Io ho avuto il piacere di ricevere alcuni dei loro  eccellenti prodotti: come la crema di pistacchio utilizzata in questa ricetta insieme alla farina di pistacchio inoltre una confezione di pesto di pistacchio e della granella di pistacchio  che prossimamente utilizzerò in altre sfiziose ricette.
Ci sono poi tante altre golosità da provare, come la Pasta di Pistacchio Pura.
Sul loro sito on line potete trovare anche le Basi per gelato artigianale e inoltre sono anche produttori semilavorati per gelateria.



Ingredienti per uno stampo da 26 cm:
Per la base
- 290 g farina 00
- 60 g di farina di pistacchio di Bronte
- 120 g di burro
- 2 uova piccole
- 150 g di zucchero semolato
- Vanillina
- Un pizzico di sale
- 2 cucchiaini di lievito per dolci
- Granella di pistacchio q.b.




Per la crema al pistacchio:
- 500 ml di latte
- 4 rossi d'uovo
- 80 g di zucchero
- I semi di mezza bacca di vaniglia
- 30 g di amido di mais
- 30 g di farina di pistacchio
- 120 g circa di crema di pistacchio di Bronte


Preparazione
Per prima cosa preparare la crema di pistacchio: riscaldare il latte con i semi di mezza bacca di vaniglia.
Mescolare con una frusta i tuorli con lo zucchero e aggiungere l'amido di mais e la farina di pistacchio di Bronte setacciati.
Quando il latte sfiora il bollore versare la crema di tuorli nel latte e amalgamare bene.
Rimettere sul fuoco e mescolare con una frusta fino a quando la crema si addenserà.
Trasferire in una ciotola pulita coprire con pellicola per alimenti e fare raffreddare.
Una volta fredda aggiungere la crema di pistacchio di Bronte e amalgamare il tutto.
Nel frattempo in una ciotola mescolare la farina 00 con la farina di pistacchio, lo zucchero, il  lievito e la vanillina, poi inserire il burro a tocchetti, un pizzico di sale e le uova.
Lavorare velocemente gli ingredienti fino ad arrivare ad un impasto a briciole.
In uno stampo a cerniera ricoperto di carta forno, inserire poco più della metà del composto, rialzare ai lati per creare il bordo e compattare in maniera uniforme
Versare il ripieno e livellare bene.
Ricoprire con il composto di briciole restante e della Granella di pistacchio di Bronte.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti ( la cottura è indicativa, verificatela sempre in base al vostro forno ).
Ottima a merenda, a colazione e anche come goloso fine pasto. Perfetta da portare per il picnic di Pasquetta tagliata a cubotti o anche da servire a  Pasqua insieme ad altri dolci tradizionali.
Con questa golosa sbriciolata approfitto per augurarvi una serena Pasqua e Pasquetta e a risentirci presto con nuove ricette sempre qui nella mia cucina.
Baci Fabiola







6 commenti:

  1. Una vera bontà ! Grazie e buona Pasqua anche a te!

    RispondiElimina
  2. Che buona questa sbriciolata!! l'assaggerei molto volentieri...un abbraccio e tanti auguri per una felice Pasqua!

    RispondiElimina
  3. Adoro la sbriciolata e ancora di più i pistacchi di Bronte. Ricetta davvero splendida, complimenti . tantissimi auguri di buona Pasqua cara Fabiola

    RispondiElimina
  4. Ma che sbriciolata favolosa! Davanti a tutto quel pistacchio ho messo gli occhi a cuoricino. Un bacio

    RispondiElimina
  5. Ecco, per questa sbriciolata potrei far carte false!!! Con i pistacchi di Bronte ... Che delizia!!!!

    RispondiElimina

trova ricetta